DEMOLIZIONE CAVALCAVIA A4

Spettacolare demolizione nella notte 13 e il 14 dicembre 2014, nell’ambito della costruzione della TeemA58 (tangenziale est esterna di Milano), del cavalcavia autostradale fra Omate e Caponago sul quale la provinciale 125 scavalca l’autostrada A4.
La demolizione è stata completata in una notte durante la quale l’autostrada A4 è rimasta chiusa al traffico nel tratto tra i caselli di Cambiago e Agrate.
Sono stati impiegati otto macchine da demolizione e una autogrù da 400 tonnellate.

Inizialmente sono entrati si è proceduto con la demolizione meccanica:
mentre quattro macchine da demolizione, dotate di martello pneumatico, demolivano la soletta del cavalcavia, gli altri quattro, attrezzati con pinze e
frantumatori idraulici, rimuovevano il ferro dell’armatura.
Terminata questa fase, è stata utilizata l’autogrù grazie alla quale sono state posizionate a terra le travi del cavalcavia.
Durante tutti i lavori è stato piazzato un telo per evitare che i detriti finissero sul manto stradale.